Cosa faccio

 

CONSULENZA

Se hai deciso di adottare un cane e vuoi orientarti sulla scelta più idonea per il tuo stile di vita, possa essere un meticcio o di razza, una consulenza pre-adozione è la scelta più saggia per non incorrere in errori che possono compremettere la tua stabilità e quella del tuo futuro amico a 4 zampe.

La consulenza può esserti d'aiuto anche in caso di valutazioni su problematiche riguardanti la relazione con il tuo cane, così da intraprendere il miglior percorso che vi possa aiutare per ristabilire l'equilbrio.

 

EDUCAZIONE

L’educatore cinofilo è un agevolatore della relazione fra uomo e cane; un professionista in grado di aiutare i proprietari a gestire in modo etologicamente adeguato il rapporto con il cane per garantire il suo benessere e per impostare una relazione affettiva che permetta ad entrambi di vivere insieme, nel contesto familiare e sociale, con reciproca gratificazione e tranquillità. E’ un facilitatore della relazione e della comunicazione inter-specifica.

Educare il proprio cane  non significa trasformarlo in un robot come temono alcune persone, né in uno schiavo a cui impartire dei “comandi” come spesso vogliono far credere alcuni addestratori!

Educare, come suggerisce l'etimologia, ci permette di "tirare fuori" il meglio delle potenzialità del nostro cane.

Nessun padrone, ma due amici che camminano insieme. Al contempo, con l'educazione, insegnare al cane a guardarvi, sedersi, aspettarvi fuori da un luogo pubblico,  non tirare al guinzaglio e corrervi incontro fiduciosi al vostro richiamo sarà un'esperienza travolgente e gratificante per ambe le parti, in nome di una relazione che da millenni ci definisce migliori amici.

 

RIABILITAZIONE

Quando putroppo si presentano problematiche comportamentali l'intervento di un esperto è d'obbligo, possa essere imposto dagli istituti di competenza o dalla propria coscienza e responsabilità.

Qualora dopo una consulenza si evinca la necessità di un intervento anche del medico veterniario comportamentalista, il processo di ri-educazione verrà affrontato in team.

Gabriella Decandia collabora con la Dott.ssa Sara Pisanu (veterinario comportamentalista).

 

ZOOANTROPOLOGIA DIDATTICA

Nelle scuole vengono proposti programmi di zooantropologia didattica, una disciplina che, attraverso la relazione uomo-animale e, in particolare, la relazione bambino-animale, cerca di stimolare alcune particolari aree dello sviluppo infantile e pre-adolescenziale.

Facendo leva sulla naturale attrazione che i bambini provano nei confronti degli animali, i progetti di zooantropologia didattica cercano di fornire delle esperienze e delle conoscenze in grado di stimolare empatìa, senso di responsabilità, interesse per la diversità, autostima, acquisizione degli autocontrolli e, in via indiretta, approfondiscono la consapevolezza dell'"universo cane" allo scopo di prevenire incidenti e morsicature.

Le aree tematiche concernenti un progetto di ZD possono spaziare da quella etologica a quella sanitaria, da quella naturalistica alla cognitiva, da quella zooantropologica all'ecologica, a seconda degli obiettivi pedagogici stabiliti con il corpo insegnante.